San Nicolò dei Cordari - BIENNALE INTERNAZIONALE d' ARTE CONTEMPORANEA di Siracusa

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

San Nicolò dei Cordari

Biennale Internazionale d' Arte Contemporanea > Archeologia

CHIESA DI SAN NICOLO' DEI CORDARI


La piccola chiesa che apre la visita al parco archeologico della Neapolis è una costruzione normanna dell' XI secolo, fra le prime ad essere edificata successivamente alla cacciata  degli arabi e al ripristino della fede cristiana. La chiesa, che conserva tutto il fascino della severità normanna, è ad unica navata con il portaletto che si apre sul fianco. Nel 1093 vi furono celebrati i funerali di Giordano, figlio di Ruggero d'Altavilla. La chiesa sorge su una grande aula tripartita da pilastri che in  periodo serviva da serbatoio per la raccolta delle acque che, attraverso un condotto, venivano fatte defluire nell'Anfiteatro. La costruzione di questa vasca ricoprì un tratto della strada che originariamente conduceva all'interno della Latomia del Paradiso. In età paleocristiana e bizantina l'ambiente ipogeico fu adibito a chiesa, mentre in periodo più recente (secolo XVII) fu anche luogo di sepoltura comunale.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu